Puglia Turismo PROVINCIA DI BRINDISI Cosa Vedere alla Selva di Fasano

Cosa Vedere alla Selva di Fasano



A soli otto chilometri dal Comune di Fasano è possibile ammirare un bellissimo luogo immerso nella natura: la Selva di Fasano. Il Comune appartiene alla provincia di Brindisi e ci troviamo a circa 68 chilometri dal capoluogo di provincia pugliese.

La Selva di Fasano si trova ad una delle maggiori altitudini appartenenti alla provincia di Brindisi: siamo a ben 450 metri sul livello del mare. Questa altezza per chi vive tra colline e montagne può sembrare irrisoria ma per la Puglia che è una regione a prevalenza pianeggiante si tratta di un’altezza considerevole.

Sempre dal punto di vista geografico, ma anche naturalistico, siamo situati nella zona della pre Murgia ed il nome Selva deriva dal fatto che è possibile ammirare questi luoghi naturali dall’aspetto immutato nell’arco degli anni. In alcuni punti è possibile ammirare un bellissimo paesaggio, la Selva di Fasano si affaccia verso le classiche abitazioni della Puglia, i trulli, originari di Alberobello ma situati anche in tutte le zone limitrofe.

Tra gli alberi che è possibile trovare all’interno della Selva di Fasano vi sono i cipressi, i castagni, pini, querce e lecci. Può sembrare una strana combinazione ma sono presenti allo stesso modo anche gli alberi di noce, di carrubo, abeti, alberi di ulivo e alberi di fico.

 

Cosa vedere alla Selva di Fasano: lo zoo di Fasanolandia

Se siete dei turisti incontentabili e tutto quello che la natura potrà offrirvi non vi basta, oltre ai fantastici panorami mozzafiato che si affacciano sui trulli e sulle grotte è possibile visitare quello che attualmente è uno degli zoo più grandi d’Europa: lo zoo Safari Fasanolandia. Questo zoo è particolarizzato dal fatto che gli animali non vivono in gabbia ma sono lasciati liberi in grandissimi spazi. I visitatori accederanno a delle grandi aree con le proprie automobili e potranno quindi vedere qual è la vita e quali sono le attività degli animali lasciati liberi.

 

Visitare il Grande Trullo della Selva di Fasano

Su Viale Toledo è presente una Chiesa a forma di trullo. Questa chiesa è molto importante dal punto di vista architettonico e vi consigliamo quindi di omaggiarla con una visita. Lungo la stessa via è presente anche la Casina Municipale che al momento viene utilizzata per degli eventi di natura culturale, soprattutto durante il periodo estivo.



 

Vedere il Minareto della Selva di Fasano

Essendo un luogo lasciato quasi intatto la natura ha davvero tanto da offrire. Proprio per questo i luoghi da visitare alla Selva di Fasano, all’infuori di spazi naturalistici, sono davvero pochi. Tra questi però spicca il Minareto. Si tratta di un’opera realizzata da Damaso Bianchi nel 1918 con l’aiuto di manovali provenienti dall’Africa. La struttura presenta un piccolo balconcino, caratteristica fondamentale dei minareti di origine mussulmana dove ogni giorno, per cinque volte al giorno, viene effettuato il canto del muezzin, proveniente dal Corano e contenenti le parole del Profeta.

 

La festa di San Donato alla Selva di Fasano

Il patrono della Selva di Fasano è San Donato la cui festa patronale si svolge il 6 agosto con una piccola festa religiosa per onorare il Santo con la Santa Messa celebrata nell’omonima grotta carsica chiamata appunto Grotta di San Donato. Per tutti i turisti in questa giornata sarà possibile passare una bella serata tra le bancarelle e le luminarie.

 

Cosa Visitare nei dintorni

Poco distante dalla Selva di Fasano è possibile ammirare le spiagge di Torre Canne, bellissima località di mare per chi ama le spiagge sabbiose. Se proprio non riuscite a fare a meno del mare dopo aver preso una bella boccata d’aria fresca nella selva, vi consigliamo di fare anche un salto a Capitolo, le spiagge di Monopoli.

A pochi chilometri troviamo poi Cisternino, Locorotondo, Monopoli, Ostuni e Alberobello con i suoi meravigliosi trulli, famosi in tutto il mondo.




Cosa Vedere alla Selva di Fasano ultima modifica: 2016-07-11T11:14:46+00:00 da amministratore
CONDIVIDI