Puglia Turismo PROVINCIA DI BAT Cosa Vedere a Barletta

Cosa Vedere a Barletta



Eccoci a Barletta, un città capoluogo di provincia insieme ad Andria e Trani. Barletta è situata nella valle dell’Ofanto e vanta circa 95.000 abitanti.

La città è stata riconosciuta nel 2005 come città d’arte della Puglia, non solo per le sue bellissime strutture architettoniche presenti nel centro storico ma anche per la frazione di Canne.

Canne è un sito archeologico di inestimabile importanza storica, in questa frazione di Barletta nel 216 a.C. si svolse una storica guerra vinta da Annibale. Da qui è possibile intuire che le origini storiche della città sono davvero molto antiche ed infatti sono tanti i luoghi visitabili per chi ama la storia. Ma andiamo per ordine e vediamo prima quali sono le strutture religiose presenti in città che dovrebbero essere visitate.

 

Cosa vedere a Barletta: Monumenti e Luoghi Religiosi

A Barletta vi è un castello e nelle sue vicinanze è possibile ammirare le bellezze della Cattedrale di Santa Maria Maggiore.

All’incrocio delle due antiche strade, la via Traiana e l’Adriatica, è possibile visitare la Basilica del Santo Sepolcro.

Altri luoghi di culto che andrebbero visitati sono la Chiesa di San Gaetano, la Chiesa di San Giacomo e la Chiesa di Sant’Andrea.

 

Palazzi Storici di Barletta

Per chi ama le vecchie strutture in stile barocco, e non solo, è possibile ammirare diversi palazzi storici in città. Tra i più importanti ricordiamo Palazzo del Marra, Palazzo Santacroce, Palazzo de Leone Pandolfelli e Villa Bonelli.

Altri luoghi da visitare sono il Teatro Curci, dedicato a Giuseppe Curci, e l’Ossario commemorativo dei caduti slavi. Si tratta di un monumento costruito all’interno del cimitero di Barletta che custodisce i resti dei soldati slavi della seconda guerra mondiale.

 

Monumenti da Visitare a Barletta

Abbiamo visto alcune delle strutture religiose più importanti, alcuni dei palazzi storici della città ed altri luoghi che potrebbero essere interessanti. Ma per quello che riguarda i monumenti, cosa troviamo di bello da vedere a Barletta? Iniziamo dalle mura della città. Le prime mura furono erette dai normanni e costituivano la parte difensiva del territorio cittadino. Di queste mura non è rimasto molto ma è ancora presente il Castello di Barletta, appartenente all’XI secolo. Un monumento che merita di essere visto è Porta Marina che è l’unica porta rimasta da cui passavano i viaggiatori che arrivavano in città. In corso Vittorio Emanuele è possibile ammirare una grande statua in bronzo chiamata il Colosso di Barletta. Si tratta della statua di un cittadino chiamato Eraclio vestito con abiti del periodo imperiale romano bizantino.



 

Musei di Barletta

La città vanta diversi musei tra cui: la Pinacoteca De Nittis, il Museo Civico, il Museo della Cattedrale, la Casa-Museo Cafiero e l’Antiquarium di Canne.

 

Feste ed Eventi a Barletta

Per chi è interessato alle feste ed alle tradizioni, Barletta festeggia la Madonna dello Sterpeto e San Ruggero con la sua festa patronale la seconda domenica di Luglio.

Il 13 Febbraio si svolge invece la Disfida di Barletta, una rievocazione del 1503 riguardante il Certame Cavalleresco.

Il 2 Agosto, presso la frazione di Canne, dove oggi vi è il sito archeologico si svolge la commemorazione della Battaglia di Canne.

 

Cosa mangiare a Barletta

In città è possibile assaggiare i piatti tipici della tradizione pugliese. Sono tanti i piatti a disposizione del turista anche perchè è possibile trovare ingredienti appartenenti sia alla terra che al mare. I piatti tipici sono le cartellate impregnate di miele o vincotto ed i calzoncelli con la mostarda. Il territorio è ricco di vigneti di uva di Troia che producono il famoso Rosso Barletta ed il Rosso Barletta Invecchiato.

 

Curiosità su Barletta che forse non conosci

La città di Barletta si trova praticamente sul mare ed infatti la sua altitudine è a 15 metri sul livello del mare. Sono presenti tre frazioni e sono quella di Montaltino, la frazione di Fiumara e la frazione di Canne.

Il codice postale della cittadina è 76121 mentre il prefisso telefonico è 0883.

Gli abitanti di Barletta si chiamano barlettani. Il patrono della città è San Ruggero e lo si festeggia il 30 dicembre.

Paesi e Città da visitare

Cosa visitare oltre a Barletta? Poco distante dalla città vi sono Andria e Trani con cui fa capoluogo di provincia. Meritano di essere visitati poi Margherita di Savoia dove è possibile ammirare le bellezze della Riserva Naturale Protetta delle Saline di Margherita di Savoia, Canosa di Puglia, Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia.




Cosa Vedere a Barletta ultima modifica: 2016-05-27T11:57:29+00:00 da amministratore
CONDIVIDI