Cosa Vedere a Martina Franca, il centro storico i Trulli e la Grotta di Monte Fellone

Cosa Vedere a Martina Franca, il centro storico i Trulli e la Grotta di Monte Fellone


Dov’è

In questa guida mostreremo cosa vedere a Martina Franca, quali sono i luoghi che assolutamente non devi perdere se sei in visita in questo paese meraviglioso. Ci troviamo nella provincia di Taranto, nel paese famoso per il festival della Valle d’Itria, immerso nella parte meridionale della Murgia.

Il paese è circondato da ulivi, trulli e vigneti ed è a soli 30 km da Taranto, capoluogo di Provincia. Basterà quindi fare solo pochi km dalla città per trovare un luogo magico ed incantato, ossia il centro storico del paese.

 

Cosa Vedere

Centro Storico

Il centro storico del paese è molto caratteristico e ricco di chiese e palazzi storici. Tra le chiese che consigliamo di visitare vi è sicuramente la Basilica di San Martino che fu costruita intorno alla seconda metà del Settecento. La Basilica mostra tutto lo splendore del barocco martinese ed al suo interno è possibile trovare le reliquie di Santa Comasia.

Tra gli altri monumenti religiosi consigliamo di visitare la Chiesa di San Domenico, la Chiesa della Beata Vergine del Carmelo, la Chiesa di Sant’Antodio da Padova e la Chiesa di Cristo Re che è una delle ultime costruite nel paese.

Sempre nel borgo di Martina Franca troviamo diversi palazzi signorili. Il più importante è sicuramente il Palazzo Ducale e a seguire, tra gli altri, troviamo Palazzo Nardelli, Palazzo Barnaba, Palazzo Carucci e Palazzo Torricella.

 

Trulli

Sebbene i trulli siano originari di Alberobello, è possibile ammirarne tanti anche nel martinese. La Valle d’Itria è caratteristica proprio dei trulli e di muretti a secco che andavano a delimitare il territorio del proprietario della terra.

 

Grotta di Monte Fellone

Il comune di Martina Franca vanta oggi circa 50.000 abitanti ed ha delle origini storiche molto antiche. Uno degli insediamenti più antichi risale infatti al neolitico ed è possibile ammirarne alcuni ritrovamenti archeologici, effettuati intorno agli anni 60, presso la grotta di Monte Fellone.

E’ possibile riscoprire una parte della storia grazie a quello che resta di un allevamento di cavalli. E’ importante ricordare anche la presenza di alcune specchie tra cui la famosa Specchia Tarantina che andava a dividere e difendere i confini tra messapi e tarantini.


 

Musei

Esistono due diversi musei nel paese. Il primo è presente presso il Palazzo Ducale ed è dedicato al bosco delle pianelle. Qui è possibile visionare una bellissima mostra inerente la civiltà contadina d’altri tempi oltre che alle bellezze della fauna e della flora locale. Il secondo museo, quello di Filippo I d’Angio è visitabile presso il Palazzo Ducale. Si tratta di un museo che espone arte contemporanea ispirata al territorio martinese.

 

Eventi

Il paese merita davvero di essere visitato tutto l’anno, dato il suo splendore e date le bellezze ammirabili sia nel borgo che nella Valle d’Itria. Esistono però dei periodi dell’anno dove nel paese si svolgono eventi e tradizioni. La festa patronale del paese è l’11 Novembre, giorno in cui si festeggia San Martino. Il santo patrono viene festeggiato anche la prima domenica del mese di Luglio.

 

Cucina Tipica Martinese

In tutta la Puglia si mangia più che bene, questo è senza alcun dubbio un dato di fatto. Martina offre dei piatti caratteristici come le orecchiette, tipica pasta fatta in casa e le bombette, involtini di capocollo con formaggio, sale e pepe. E’ famoso anche il capocollo di Martina Franca ed il Vino denominato Martina Franca DOC.

 

Curiosità

Vediamo quali sono le curiosità più salienti di questo bellissimo paese.

Iniziamo dalle frazioni. Martina Franca si divide in tante frazioni che sono: Infarinata, Montetulio, Ospedale, Madonna dell’Arco, Monti del Duca, Baratta, Monte Ilario, Motolese, Nigri, Papadomenico, Cappuccini, Pianelle, Capitolo, Pergolo, Gemma, Carpari, Ortolini, Specchia Tarantina, Lama Vecchia, Monte Fellone e San Paolo.

Il codice postale di Martina Franca è 74015 mentre il prefisso telefonico è 080.

Come si chiamano gli abitanti di Martina Franca? Si chiamano martinesi.

I santi patroni sono San Martino e Santa Comasia.

 

Paesi Limitrofi

Martina Franca confina, oltre che con la città di Taranto, con Alberobello, Noci, Grottaglie, Ceglie Messapica, Cisternino, Vilal Castelli, Ostuni, Locorotondo, Massafra, Mottola e Crispiano.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi