Puglia Turismo PROVINCIA DI BRINDISI Cosa Vedere a Mesagne

Cosa Vedere a Mesagne



Mesagne è un paese pugliese della provincia di Brindisi. Gli abitanti sono poco più di 27.000 e vengono chiamati mesagnesi.

Potete visitare Mesagne se sei nei pressi di Brindisi, di Torre Santa Susanna, di San Vito dei Normanni, San Pancrazio Salentino, San Donaci, Oria o Latiano. Sono tutti comuni confinanti.

Mesagne è una delle cittadine più popolate e più grandi di tutto il Salento. Dal punto di vista geografico si trova sulla via Appia Antica a soli dieci chilometri da Brindisi. Le altre città sono ben più distanti. Troviamo Lecce a 40 km, Taranto a 58 km e Bari a 124 km. Il centro storico di Mesagne è costruito su una piccola collina ma il territorio circostante è completamente pianeggiante. Il paese nonostante non si affaccia sul mare ma è comunque facilmente raggiungibile sia dal versante Adriatico (a soli 13 km di distanza) che dal versante Ionico (a circa 30 km di strada).

 

Dal punto di vista storico Mesagne fu un grande centro strategico per i Messapi. La sua posizione era a metà strada tra Oria ed il porto della città di Brindisi. Il paese pugliese vide il suo sviluppo economico durante il corso degli anni, fu governato prima dai romani e poi da longobardi, normanni e svevi. I ricchi feudatari del 1500 portarono poi Mesagne ad uno dei suoi periodi più floridi.

 

Cosa visitare a Mesagne: le Chiese

Per chi ama le strutture religiose sono davvero tante le chiese che è possibile vedere a Mesagne. Molte delle strutture presenti sono costruite utilizzando lo stile del barocco pugliese ed infatti la città assieme ad Ostuni rappresenta una delle città d’arte più belle della Puglia per quello che riguarda il barocco.



Si consiglia di visitare la Chiesa di Sant’Anna, la Chiesta Matrice, la Chiesetta di San Leonardo e la Chiesa dei Santi Medici Cosimo e Damiano. Tutte queste strutture possono essere facilmente visitate nel centro storico di Mesagne.

Uscendo dalle vecchie mura del centro storico troviamo invece la Chiesa delle SS. Immacolata, la Chiesa della Santissima Annunziata e la Chiesa di Santa Maria di Betlemme che sono attualmente tre diversi conventi dedicati rispettivamente ai Francescani, ai Domenicani ed ai Celestini.

 

Cosa Vedere a Mesagne: visita al Castello

Il Castello di Mesagne ha probabilmente delle origini bizantine. Ciò che vediamo oggi dovrebbe però essere stato rimodernato durante l’anno 1062 quando il paese fu invaso dai Normanni. Ad oggi all’interno del Castello è visitabile il Museo Archeologico Ugo Granafei.

Oltre al castello è possibile visitare ciò che resta oggi della vecchia cinta muraria appartenente al ‘400. Originariamente la cinta muraria comprendeva ben ventidue torri difensive di cui oggi è possibile vederne solo una.

Nei pressi della Chiesa Matrice è possibile visitare un Frantoio Ipogeo.

 

Cosa Mangiare a Mesagne

Come in molti paesi della Puglia uno dei piatti tipici del luogo sono le orecchiette al ragù. E’ possibile però gustare anche delle deliziose lasagne al forno ed il riso con patate e cozze. Durante il periodo natalizio i piatti tradizionali come i purcidduzzi, i mustazzueli e le cartellate vengono venduti in quasi tutti i panifici del paese.

Per quanto riguarda la produzione dei vini, a Mesagne troviamo la produzione di Malvasia nera di Brindisi, Ottavianello, il Negroamaro e il Sangiovese.

 

Feste ed Eventi a Mesagne

Il Santo Patrono di Mesagne è la Madonna del Carmine che viene festeggiata il 15, il 16 ed il 17 luglio.

Nel mese di febbraio vi è la processione della Madonna di Febbraio, un culto per festeggiare la Madre del Carmelo. Altre feste religiose sono la Mater Domini, la festa di San Giuseppe Artigiano, Sant’Antonio di Padova, Sant’Anna e San Pio da Pietralcina.




Cosa Vedere a Mesagne ultima modifica: 2016-07-26T10:12:43+00:00 da amministratore
CONDIVIDI