Puglia Turismo PROVINCIA DI TARANTO Cosa Vedere a Mottola

Cosa Vedere a Mottola



Mottola è un paese pugliese, appartenente alla provincia di Taranto, che vanta di circa 16.000 abitanti. I rilievi, nella provincia di Taranto, sono davvero pochi e Mottola è situata su uno di questi. Il paese pugliese si trova infatti a 387 metri sul livello del mare.

Data la sua posizione strategica, in passato, le venne attribuito l’appellativo di Spia dello Ionio o Spia delle Puglie perché dalla parte più alta del paese è possibile ammirare un bellissimo panorama che si affaccia da una parte verso il mar Ionio e dall’altra verso la città di Taranto.

 

Cosa vedere a Mottola? Chiese e Grotte di Dio

Mottola è una cittadina molto antica, ha avuto un grande percorso storico ed infatti sono presenti tantissime Chiese appartenenti a diversi periodi storici. Tra le strutture religiose da vedere troviamo la Cappella di San Biagio, la Cappella della Madonna di Costantinopoli, la Chiesa della Beata Vergine del Rosario, la Chiesa della Beata Vergine del Carmelo, la Cappella della Madonna delle Sette Lampade, la Cappella dell’Annunziata, la Chiesa dell’Immacolata e la Chiesa Madre di Santa Maria Assunta.

Sempre per gli amanti del culto, sono da vedere e da scoprire le Grotte di Dio ed in particolare le cripte di San Nicola, Santa Margherita, San Gregorio e Sant’Angelo, tutte ricche di affreschi dedicati alla religione cristiana.

 

Cosa vedere a Mottola: il centro storico

Se vi trovate a Mottola, il centro storico è assolutamente da visitare. E’ formato in una maniera particolare, ricco di piccole case che, come ai vecchi tempi, sono tutte tinte di colore bianco. Turisticamente parlando, il centro storico rappresenta uno dei punti più belli da vedere se si decide di visitare la cittadina di Mottola.



Per gli amanti della storia è possibile visionare le splendide mura greche che secondo gli studi effettuati dovrebbero risalire all’età ellenistica. Si tratta di mura greche, costruite con blocchi di carparo lunghi 1,25 metri ed alti tra i 40 ed i 50 cm. Tali mura furono ideate per difendere la popolazione dagli invasori.

Gravine e lame non mancano nelle campagne di Mottola. E lungo una delle tante gravine è presente un sito archeologico molto importante: il villaggio rupestre di Petruscio.

Anche per gli amanti della natura il territorio di Mottola offre dei bellissimi panorami e delle splendide ambientazioni tutte da visitare. Il territorio è ricco di boschi ed è inoltre presente la caratteristica macchia mediterranea, in special modo nelle zone delle grotte e delle gravine. Si tratta di boschi ed arbusti sempreverdi, durante tutto il periodo dell’anno. Immancabile è il profumo del rosmarino, pianta sempre presente nelle zone in cui vi è la macchia mediterranea.

 

Riti della Settimana Santa a Mottola

Per gli abitanti di Mottola la Religione è davvero molto importante e sentita. Durante la Settimana Santa, la Confraternita del Carmine di Mottola si occupa dell’organizzazione delle varie manifestazioni quali quella del giovedì Santo, del venerdì Santo e del Sabato Santo. La processione dei Misteri si svolge durante la mattina del sabato Santo.

 

Cucina Tipica

Cosa c’è di buono in tavola? I piatti caratteristici del luogo prevedono la cottura di legumi e minestre in appositi tegami di terracotta che prendono il nome di pignate. La domenica si usa mangiare un sugo di carne con braciole, delle fettine di carne arrotolate come involtini con all’interno del condimento che, solitamente, è composto da un formaggio, aglio e prezzemolo.




Cosa Vedere a Mottola ultima modifica: 2016-05-03T10:47:12+00:00 da amministratore