Puglia Turismo PROVINCIA DI FOGGIA Cosa Vedere nel Gargano

Cosa Vedere nel Gargano



A Nord della Puglia sorge il Gargano, una delle zone della Regione più visitate ed amate. Il motivo? Tantissimi chilometri di costa, mare fantastico, borghi medioevali e gente meravigliosa. Abbiamo già parlato del cibo? Vi lascerà a bocca aperta!

Cosa vedere nel Gargano? Nella parte alta del Gargano troviamo due laghi, il Lago di Lesina ed il Lago di Varano. Sono molto apprezzati dai turisti in quanto ospitano diversi esemplari di flora e fauna che si trovano in difficoltà nel resto d’Italia.

Tra i Paesi più importanti, ricordati come località turistiche, presenti sul Gargano troviamo la cittadina di Rodi, conosciuta appunto come Rodi Garganico, la città di Vieste e l’incantevole Peschici. Si tratta di tre differenti paesi che ospitano dei borghi molto antichi e che si sono sviluppati, dal punto di vista turistico, solo negli ultimi cinquant’anni.

Sono sicuramente delle località che meritano di essere visitate, proprio come Manfredonia, Carpino e Vico del Gargano. Carpino è una località meravigliosa, sicuramente tra quelle che devono essere visitare sul Gargano, possibilmente durante il periodo in cui viene disputato il famoso festival di musica Folk.

Non deve poi mancare una visita al Monte Sant’Angelo dove sarà possibile ammirare un imponente santuario.

Insomma, il Gargano è una meta molto ambita dai turisti di tutto il mondo, non solo per le bellezze naturali che è possibile ammirare ma anche per il cibo che è possibile assaggiare e per le bellezze architettoniche di cui è piena, soprattutto all’interno dei suoi piccolo borghi medioevali.

 

Cosa Visitare nel Gargano

Se ciò che ti abbiamo già indicato non ti sembra abbastanza ecco una lista di luoghi da visitare se ti trovi in vacanza sul Gargano: la riserva naturale Foresta Umbra, l’Abbazia di Santa Maria di Pulsano, Cala delle arene, Monte Saraceno, il Tavoliere delle Puglie, il Museo Civico di Mattinata, le Oasi Lago Salso, la Pineta Marzini, Cala Matano, il Museo Malacologico di Anna Ragno a Vieste ed il Museo Naturalistico della Foresta Umbra.

 

5 Luoghi da Vedere sul Gargano, perchè non perderli

Lo Sperone d’Italia, il Gargano, in Puglia, è una delle mete turistiche preferite ogni anno dai turisti. Il motivo? La presenza di spiagge bellissime, di un mare splendido, ma anche e soprattutto di un entroterra ricchissimo di storia, borghi da visitare e tradizioni enogastronomiche da scoprire e gustare. Insomma di cose da fare e vedere sul Gargano ce ne sono tantissime. Scopriamole insieme.

Abbiamo raccolto le 5 località da vedere sul Gargano, prendendo quelle più visitate e quelle più caratteristiche, in una terra dove l’aspetto storico e culturale è indissolubilmente legato a quello religioso, anche e soprattutto per aver dato i natali a San Pio da Pietralcina.

 

San Giovanni Rotondo



E partiamo proprio dal celebre padre Pio, san Pio per l’esattezza, le cui spoglie sono conservate a San Giovanni Rotondo, una località di circa ventisettemila abitanti che ogni anno assiste al flusso costante di pellegrini che da tutto il mondo vengono a pregare sulle spoglie del famoso frate cappuccino. San Giovanni Rotondo è un piccolo borgo fondato nel 1095 sulle macerie di un villaggio del IV secolo a.C. il centro storico del paese è principalmente residenziale e tutto ruota intorno al Convento di San Giovanni Rotondo.

 

Il Borgo di Rignano Garganico

In provincia di Foggia il borgo di Rignano Garganico è una località facente parte del Parco Nazionale del Gargano; sito su una collina a 600 di altitudine, offre una spettacolare vista della Terra di Capitanata, tanto da essere definito come il Balcone della Puglia. Qui sono presenti numerosi resti archeologici di importante valore culturale, come la Grotta Paglicci, il Palazzo Baronale, la Chiesa del SS Crocifisso di Varano e le stradine e i vicoli caratteristici del borgo che rievocano un’atmosfera unica e antica, ma sempre profondamente affascinante.

 

Vico del Gargano

Sempre in provincia di Foggia troviamo Vico del Gargano, noto ai turisti come il Borgo dell’amore per l’atmosfera magica nella quale immergersi con la persona amata. È considerato come uno dei borghi più belli della penisola nel quale visitare la parte antica fatta di stradine silenziose e torri da ammirare pieni di stupore. E poi non mancano le chiese, soprattutto la Chiesa del Carmine, la Chiesa della Misericordia e la Chiesa Matrice, così come il Castello di Vico del Gargano dal quale ammirare tutta la città sulla quale si erge in tutta la sua imponenza.

 

San Marco in Lamis

Il tratto caratteristico di San Marco in Lamis è il centro storico medievale che prende il nome di Padula, ovvero ‘palude’, in quanto prima di essere bonificata la zona dove sorge questo borgo era paludosa. Tra i vicoli ciechi e i viottoli bianchi bisogna assolutamente visitare il Santuario di Santa Maria di Stignano e il convento di San Matteo Apostolo che dal XVII ospita i frati francescani e ogni anno è una meta molto amata dai turisti.

 

San Nicandro Garganico

Se siete alla ricerca di posti naturalistici da vedere sul Gargano sicuramente San Nicandro Garganico è il posto ideale dove andare. Qui è possibile trovare grotte, anfratti, sorgenti e un insieme di microambienti carsici unici e splendidi. Uno dei luoghi più visitati è la Dolina Pozzatina, una conca carsica larga 400 metri, profonda 100 metri, lunga 650 metri ed è la seconda più grande d’Europa, tanto da fare parte del Parco Nazionale del Gargano. A San Nicandro Garganico non mancano i luoghi di interesse religioso, come la Chiesa Madre, la Chiesa di San Giovanni, la Chiesa della Madonna delle Grazie, la Chiesa di Santa Maria del Borgo, la Chiesa di San Biagio e la Chiesa di San Biagio.




Cosa Vedere nel Gargano ultima modifica: 2017-03-04T20:49:17+00:00 da amministratore
CONDIVIDI