Puglia Turismo PROVINCIA DI FOGGIA Isole Tremiti Cosa Vedere e Cosa Visitare

Isole Tremiti Cosa Vedere e Cosa Visitare



Le Isole Tremiti appartengono alla Regione Puglia, precisamente alla provincia di Foggia, sono composte da alcune piccole isole, una più meravigliosa dell’altra. Si tratta quindi di un piccolo arcipelago composto da La Vecchia, Cretaccio, Capraia, Pianosa, San Domino e San Nicola.

Le Isole Tremiti compongono a tutti gli effetti un piccolo paradiso terrestre e per mantenere la loro bellezza nel tempo tutta l’area è stata dichiarata come area marina protetta.

Ciascuna isola è considerata come una frazione anche se le uniche isole abitata sono San Domino e San Nicola, quest’ultima è anche sede comunale.

Una piccola curiosità, come si chiamano gli abitanti delle Isole Tremiti? Gli abitanti delle isole vengono chiamati tremitesi. Il patrono delle Isole viene festeggiato il 15 agosto ed è Santa Maria Assunta.

A San Nicola troviamo l’Abbazia di Santa Maria a Mare. Nei secoli scorsi tale abbazia fu importantissima in quanto era sede di una potenza cattolica ed era in possesso di diverse terre.

Assieme alla Foresta Umbra le Isole Tremiti vanno a formare quello che ad oggi è il Parco Nazionale del Gargano, creato nell’anno 1995.

 

Qualche accenno storico e un pizzico di leggenda



Una volta le Isole Tremiti erano conosciute con il nome di Diomedee. Tale nome gli fu affidato in onore di Diomede che, secondo la leggenda, fuggendo dalla città di Troia, si rifugiò nelle acque del Mare Adriatico, lanciando nell’acqua tre grandi massi che diventarono le isole più grandi dell’arcipelago.

Nel corso degli anni le Isole Tremiti furono soggette a diversa fazione politica che interessò anche i confini internazionali. Nel 1987 il governo libico di Gheddafi dichiarò che le isole appartenevano di diritto alla Libia. Tali pretese misero in tensione le politiche diplomatiche tra Italia e Libia.

 

Cosa Vedere alle Isole Tremiti

Da vedere nelle Isole Tremiti ci sono posti meravigliosi ed incantevoli dedicati alla natura. Da un’isola all’altra, data la loro vicinanza, è possibile ammirare particolari dettagli come lo scoglio dell’elefante presente sull’isola di San Domino o Capraia che da alcune direzioni è particolarizzata dalla presenza dello scoglio de La Vecchia. Anche il porto di San Domino, seppur molto semplice, può regalare importanti emozioni agli amanti del mare, della natura e dei paesaggi fantastici. Per chi ama effettuare le immersioni, l’Isola di San Domino offre la possibilità di utilizzare i servizi offerti da un centro diving specializzato.

Per quello che riguarda il numero degli abitanti, ad oggi le isole vanno a formare uno dei comuni della Puglia con meno cittadini. Attualmente il numero degli abitanti è inferiore a 450.




Isole Tremiti Cosa Vedere e Cosa Visitare ultima modifica: 2017-01-30T11:46:14+00:00 da amministratore