Puglia Turismo PROVINCIA DI LECCE Vacanze a Porto Selvaggio: ecco una guida completa

Vacanze a Porto Selvaggio: ecco una guida completa



Sono sempre di più le coppie, le comitive e anche le famiglie che decidono di trascorrere le proprie vacanze a Porto Selvaggio. Ecco perciò tutto quello che serve sapere su questa meravigliosa località del Salento che ha tantissimo da offrire ai turisti.

Nei dintorni di Porto Selvaggio, nel corso degli anni, sono state costruite alcune strutture ricettive in grado di accogliere il crescente numero di turisti che ogni anno scelgono questo angolo di Salento per le proprie vacanze.

In base alle proprie esigenze, si può scegliere un B&B, un Residence e un Hotel a Porto Selvaggio, in modo da vivere un soggiorno da sogno.

Quando si parla di una località come Porto Selvaggio non potrai fare a meno di pensare al suo Parco Naturale. D’altronde si tratta di una autentica ricchezza di questo territorio e anche molto vasto: al suo interno si possono trovare rari esemplari di piante e di animali. Il polmone verde del Salento che permette così di passare un soggiorno assolutamente gradevole e che sia quanto più rilassante possibile.

Negli anni Cinquanta c’è stato un forte rimboschimento che ha reso ancor più fitta la vegetazione di questo parco che è così diventato meta ideale per tantissimi amanti della natura.

Un’altra caratteristica di Porto Selvaggio è la sua insenatura che si trova in una spiaggia ciottolosa poco lontana dal bosco. Uno scenario da sogno per chi vuole godere della bellezza del Salento.

Il mare ha una corrente di acqua più fredda di acqua dolce vista la vicinanza di un’antica sorgente.



La Baia di Uluzzo

Spostandosi di poco potrai raggiungere la Baia di Uluzzo. Quest’area è molto particolare in quanto sono stati rinvenuti diversi reperti di grandi mammiferi oltre a ritrovamenti di un antico insediamento paleolitico che ancora oggi sono oggetto di una lunga serie di studi in materia.

La Grotta di Capelvenere

Ma il Salento è una terra da vivere anche per via di alcune spettacolari esperienze che potrai fare. Ecco perché se ti trovi a Porto Selvaggio non potrai farti scappare la Grotta di Capelvenere dove sono stati trovati reperti romani e medievali. Il suo nome è dovuto alla presenza di un particolare tipo di pianta, analogo alla consistenza dei capelli della dea Venere.

La Torre dell’Alto e la spiaggia di Porto Selvaggio

La dominazione Aragonese ha lasciato numerose tracce in gran parte del Sud Italia.

Lo stesso si può dire a Porto Selvaggio dove sorge la Torre dell’Alto che si raggiunge mediante un apposito sentiero. Questa fu costruita a difesa dai nemici e da coloro che avrebbero potuto creare problemi alla popolazione locale. Poco lontano si trova il Dirupo della Dannata che cade a precipizio nel mare: prese questo nome dalla donna che si suicidò per sfuggire alla prima notte di nozze col neo-marito.

Fino ad arrivare alla spiaggia di Porto Selvaggio che ha un colore letteralmente turchese. Potrai godere di una vista mozzafiato che ti sembrerà di non aver mai visto in tutta la tua vita. Si tratta perciò di quell’occasione che aspettavi per passare una vacanza indimenticabile in un posto meraviglioso

Il Salento ha tantissimo da offrirti per farti apprezzare tutta la sua bellezza.




Vacanze a Porto Selvaggio: ecco una guida completa ultima modifica: 2018-08-25T11:13:19+00:00 da amministratore