Puglia Turismo PROVINCIA DI FOGGIA Via Traiana, un viaggio archeologico di 4 giorni

Via Traiana, un viaggio archeologico di 4 giorni



Come tutti sappiamo la Puglia ha delle origini antichissime. A testimonianza della sua antica storia abbiamo diversi luoghi affascinanti e la Via Traiana è sicuramente uno di questi.

La Via Traiana parte dall’antica Via Appia, prosegue per tutti i monti dell’Appennino ed arriva nei monti dell’Irpinia.

L’antica strada risale ai primi anni del secondo secolo dopo Cristo. Veniva considerata a tutti gli effetti una variante e fu costruita su volere dell’Imperatore Traiano (da qui il nome all’antica strada).

Il sentiero, ad oggi ancora percorribile in quattro giorni a piedi, si divide in due diverse strade. La prima è lunga circa 17 km, la seconda, molto più lunga della prima, arriva a ben 72 km.



Il primo sentiero parte da Celle San Vito, un piccolo paesino situato su un’altura che oggi è un’isola linguistica francoprovenzale, ed arriva fino alla storica città di Troia. Tutto il percorso è stato preservato nel corso dei secoli, il manto stradale è rimasto lo stesso ed è possibile quindi ammirare la strada che, per tanti secoli, è stata percorsa da soldati e mercanti dei diversi periodi storici.

Una volta arrivati al fiume Ofanto, e superato il ponte, sarà possibile ammirare i resti di un’antica struttura appartenente al periodo storico del Medio Evo. Da questo punto sarà possibile camminare in direzione di Cerignola, di Canosa e di Ordona, tutte cittadine con un’antichissima storia alle loro spalle. In particolare, ad Ordona, sarà possibile ammirare un ampio patrimonio archeologico ed infatti l’attuale paese sorge sulle rovine di un antico villaggio agricolo.




Via Traiana, un viaggio archeologico di 4 giorni ultima modifica: 2018-06-07T12:10:48+00:00 da amministratore