Vico del Gargano Cosa Vedere e Cosa Assaggiare

Vico del Gargano Cosa Vedere e Cosa Assaggiare


Secondo alcuni tra i paesi più belli d’Italia sarebbe da includere Vico del Gargano. Si tratta di un bellissimo borgo che dista circa 13 km da Peschici ed è situato, come può già essere intuibile dal nome, sul Gargano.

Il borgo è in zona collinare, non molto distante dalla baia di Calenella, zona che comunque rientra nel territorio di Vico del Gargano. Anche la frazione di San Menaio appartiene al paese, così come la zona litorale che porta sino a Rodi Garganico.

Dalle fonti storiche più attendibili sembrerebbero che Peschici e Vico del Gargano abbiano avuto una nascita molto simile. Entrambe le cittadine sembrano essere nate per via di mercenari slavi che si trasferirono prima a Peschici, intorno all’anno 970 dopo Cristo, e successivamente nella zona di Vico del Gargano, fondando il paese intorno all’anno 1333. In quel periodo tutte le terre del Gargano erano governate dai Normanni.

 

Cosa vedere a Vico del Gargano

Se sei in vacanza a Peschici, o a Vieste o comunque nella zona del Gargano una visita a Vico del Gargano è sempre consigliata. Se viene spesso nominato come uno dei borghi più belli d’Italia ci sarà sicuramente un motivo.


Da vedere vi è sicuramente il centro storico dove è possibile ammirare l’antico Trappeto Maratea che, ad oggi, è un museo etnografico. Al suo interno sono ancora presenti le antiche macine che venivano utilizzate tanti anni fa per produrre l’olio oltre che a diversi strumenti della stessa epoca.

Fa parte del comune anche una parte della Foresta Umbra che ad oggi, assieme alle Isole Tremiti, va a formare il Parco Nazionale del Gargano.

Cosa Mangiare a Vico del Gargano

La Puglia è famosissima per i suoi tanti prodotti culinari. Alcuni paesi hanno poi dei prodotti tipici del luogo, a chi si chiede cosa poter assaggiare a Vico del Gargano rispondiamo con la Paposcia. Di cosa si tratta? La paposcia è un calzone, fatto con un impasto molto simile a quello della pizza, con una forma allungata che è stato a tutti gli effetti riconosciuto come un prodotto tipico del paese.

Se vi trovate a Vico del Gargano potrete gustarlo passeggiando nel borgo antico, una meraviglia per il palato oltre che per gli occhi.

 

Il Santo protettore di Vico del Gargano è San Valentino che, come tutti ben sappiamo, si festeggia il 14 febbraio.