Puglia Turismo PROVINCIA DI LECCE Notte della Taranta, il Festival del Salento tra Musica e Pizzica

Notte della Taranta, il Festival del Salento tra Musica e Pizzica



La Notte della Taranta, è il famoso festival itinerante della musica popolare salentina che si svolge ogni anno alla fine del mese di agosto. Si tratta di uno dei più famosi festival italiani dedicato alla valorizzazione della musica tradizionale salentina fusa con altri linguaggi musicali, come la musica jazz o il rock.

Nella Notte della Taranta, oltre la città di Lecce, sono coinvolte pure Corigliano d’Otranto, Galatina, Sternatia, Cursi, Calimera, Carpignano Salentino, Castrignano dei Greci, Martano, Martignano, Melpignano, Soleto e Zollino.

La prima edizione di tale famoso festival della musica popolare, al quale partecipano ogni anni migliaia di spettatori, risale al lontano 1998 dell’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina e dell’Istituto Diego Carpitella. In seguito, nel 2008 è sorta la fondazione “La Notte della Taranta”, col compito di gestire tale importante evento, promuovere diverse iniziative collaterali, valorizzare e tutelare il territorio salentino.

Oggi tale fondazione, in collaborazione con dei centri di ricerca e le università, ha pure il compito di approfondire le diverse culture locali. Al famoso concerto estivo pugliese, si esibiscono diversi ospiti famosi, perchè non è solo un modo per celebrare la musica tradizionale pugliese ma anche per promuovere le diverse culture musicali.



La Notte della Taranta, si compone di diversi concerti serali in diversi comuni della provincia di Lecce del tutto gratuiti, nati al fine di mantenere sempre viva la tradizione della pizzica, la tipica musica folcloristica locale. La pizzica detta pure pizzica pizzica, è il tipico ballo popolare tipico del Salento, diffuso in tutta la regione facente parte della tradizione delle tarantelle.

Tale danza vivace popolare, è di datazione incerta e sembra risalire ad antichi culti greci in onore del Dio Dioniso. Per tradizione, nella pizzica il suono dei tamburelli serviva a scandire il processo di cura dal morso immaginario dato dalla tarantola alla donna, ed accompagnava il ballo ripetitivo e travolgente fino a che non si esauriva il veleno e la donna guariva.

L’evento culmina nel “concertone” finale di Melpignano, in provincia di Lecce, in cui partecipano pure alcuni musicisti di fama internazionale. Esso, si svolge nel piazzale dell’ex Convento degli Agostiniani a Melpignano, comune noto col nome di Capitale della musica salentina.

Ciò che caratterizza il celebre ed atteso concertone della Notte della Taranta, è la presenza di un Maestro Concertatore, il quale con circa una trentina tra i più bravi musicisti del Salento, deve reinterpretare i “classici” della tradizione musicale locale.

Tra i diversi maestri concertatori vanno menzionati Daniele Sepe Piero Milesi, Joe Zawinul, Vittorio Cosma, Stewart Copeland, Ambrogio Sparagna, Mauro Pagani, Ludovico Einaudi, Goran Bregovic, Giovanni Sollima , Phil Manzanera e Carmen Consoli.




Notte della Taranta, il Festival del Salento tra Musica e Pizzica ultima modifica: 2017-04-24T11:28:35+00:00 da amministratore
CONDIVIDI